Atto della Giunta

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 297021  /  2017
Progr. (Nr. / Anno) 213  /  2017
Data seduta 29/08/2017
Data esecutività 29/08/2017
Unità di riferimento Marketing urbano e Turismo
Oggetto INTEGRAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE DEGLI EVENTI PER L'ANNO 2017 IN SPAZI DI PARTICOLARE IMPORTANZA CITTADINA - ESENZIONE/RIDUZIONE DEL CANONE DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE PUBBLICO.


Testo dell'atto


L A G I U N T A

Premesso

- che gli spazi pubblici quali strade, piazze, parchi e giardini di Bologna, utilizzati prevalentemente per la libera fruizione da parte dei cittadini, in talune occasioni diventano teatro di manifestazioni ed eventi temporanei che, per un certo periodo, ne determinano una utilizzazione particolare, diversa da quella quotidiana;

- che, tra le piazze e i giardini di Bologna, sono stati individuati alcuni spazi di particolare importanza simbolica, in relazione alle loro caratteristiche storiche, architettoniche, ambientali e fruitive, i quali richiedono un'attenzione specifica nella programmazione e nella gestione di manifestazioni ed eventi;

- che, con deliberazione di Giunta progr. n. 171/2013 del 30/07/2013, P.G. n. 182331/2013, veniva approvato il "Disciplinare per la gestione degli eventi negli spazi di particolare importanza cittadina", individuati dalla stessa deliberazione;

- che l'art. 1 del Disciplinare definisce l'elenco degli spazi di particolare importanza cittadina, ai sensi del Regolamento per l'Occupazione di suolo pubblico, mentre l'art. 2 definisce i criteri e le modalità procedurali per l'autorizzazione dell'uso degli spazi; tale articolo stabilisce, in particolare, le modalità di programmazione degli eventi, esprimendo la preferenza per una programmazione annuale e la possibilità che questa sia integrata in modo dinamico da nuovi programmi presentati in corso d’anno; il disciplinare stabilisce, infine, che sia la Giunta comunale ad approvare la programmazione, determinando anche le caratteristiche di onerosità delle diverse occupazioni;

- che l'art. 3 del citato Disciplinare stabilisce inoltre che gli oneri amministrativi e gestionali necessari e connessi alla realizzazione degli eventi (allestimenti, pulizie, utenze, sicurezza, ripristini) siano a carico degli organizzatori proponenti le manifestazioni;

- che l'art.17-bis del Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico (approvato con deliberazione consiliare OdG n. 41/2004, P.G. n. 17044/2004 e successive integrazioni e modificazioni) prevede che l’occupazione temporanea di spazi di particolare importanza cittadina, per eventi meritevoli e di particolare coinvolgimento per la cittadinanza, avvenga secondo le modalità previste dal richiamato Disciplinare;

- che l'art. 29 del sopracitato Regolamento prevede la possibilità di disporre l'esenzione o la riduzione del canone per manifestazioni o eventi di particolare interesse pubblico;


Rilevato

- che la Giunta, con propria deliberazione P.G. n. 19947/2017, prog. n. 13 del 24/01/2017 ha approvato la programmazione degli eventi per l'anno 2017, ai sensi dei provvedimenti sopra richiamati;

- che è stato di recente sottoposto all'Amministrazione il progetto relativo a eventi non compresi nella programmazione approvata con la citata deliberazione di Giunta P.G. n. 19947/2017, programmato nelle aree interessate dal Disciplinare e, precisamente:

- "Radio Bruno Estate 2017", serata di musica dal vivo programmata per la serata del 3 settembre 2017 in Piazza Maggiore,

- "Bologna Design Week 2017", manifestazione internazionale dedicata alla promozione della cultura del design in Emilia-Romagna, organizzata da YouTool Srlcr, in Piazza Minghetti, Piazza del Francia e Piazza Calderini, dal 2 settembre al 1° ottobre 2017,

- "La cena in bianco", evento all’insegna dei valori di convivialità e condivisione, organizzata da ADMO Emilia Romagna Onlus, nella giornata del 16 settembre 2017 all'interno dei Giardini Margherita,

che si intende aggiornare con le manifestazioni sopramenzionate l'elenco contenente la programmazione degli eventi negli spazi di particolare importanza cittadina allegato alla deliberazione di Giunta P.G. n. 19947/2017, fermo restando il subordine alle verifiche tecniche di compatibilità e alle autorizzazioni amministrative prima della realizzazione delle singole manifestazioni;

Considerato

- che sono state sottoposte alla preventiva valutazione dell'Assessore competente, nelle more della definitiva presentazione alla Giunta, al fine del riconoscimento della finalità di particolare interesse pubblico, le richieste di esenzione o riduzione dal canone di occupazione di suolo pubblico, per le seguenti manifestazioni:

- "Best - La Cultura si fa spazio", rassegna di eventi estivi a cura dell'Area Cultura e rapporti con l'Università; le manifestazioni programmate per i mesi luglio, agosto e settembre sono quelli di seguito riportati:
L'aria del Parco, organizzata da Associazione Senza Spine nel Giardino Gino Cervi e nel Parco San Donnino, rispettivamente nelle giornate del 6 e 13 luglio 2017,
Lostscapes, visioni inusuali di Bologna, organizzata da Associazione Home Movies nel Parco Pasolini il 18 luglio 2017,
Terre Ritrovate, organizzata da Mercato Ritrovato nel Parco della Zucca il 6 luglio 2017,
Con gli occhi e con la mente, l'Orlando Furioso in concerto, organizzata dall'Opificio d'arte scenica, all'Arena Pasolini il 21 luglio 2017,
Treno Fringe Festival, organizzata dall'Associazione Culturale Panicarte, in Piazza Giovanni XXIII dall'8 al 10 settembre 2017,
Zumpappà - Trilli e Frulloni al dancing Cavaticcio, organizzata da Cronopios, nel Parco del Cavaticcio dal 24 agosto al 3 settembre 2017,
Un qualcosa in un giorno d'estate... organizzata da Associazione Danza Urbana a Villa Spada dal 9 al 13 luglio 2017,
Il circo di Villa Angeletti, organizzata da Compagnia Nando e Maila nel Parco di Villa Angeletti, il 22 luglio 2017,
Festival di Danza Urbana, organizzata dall'Associazione Danza Urbana, in luoghi diversi della città, dal 5 al 9 settembre 2017;

- "Cineporto BOFF" - a cura dell' Associazione FARM, in svolgimento dal 13 settembre al 23 ottobre 2017, all'interno del parco XI Settembre 2001: proseguimento della rassegna svoltasi fino al mese di agosto, con programmazione e incontri con artisti e registi italiani della scena indipendente nazionale e internazionale, seminari sui temi dell'inclusione e meeting con aperitivo, allo scopo di riqualificare e rivitalizzare quest'area verde grazie alla programmazione culturale e alle occasioni di incontro e socialità;

- "Una notte al Porto - Biker night" - a cura di MLF Cafè S.n.c., festa di strada che si svolgerà nella giornata del 16 settembre 2017 in Via Pasubio, con l'obiettivo di animare il territorio del Quartiere, coinvolgendo i cittadini, promuovendo la socializzazione e valorizzando inoltre le attività commerciali;

- "San Locca Day 2017" - a cura dell'Associazione "Succede solo a Bologna, che si svolgerà in Via di San Luca, dal Meloncello alla Basilica, nella giornata del 24 settembre 2017, manifestazione che si tiene ogni anno, con l'obiettivo di far riscoprire il Portico di San Luca, attraverso intrattenimenti musicali e sportivi, mostre, laboratori, esposizione di prodotti dell'artigianato e degustazioni di prodotti tipici;

Considerato inoltre

- che i canoni dovuti per l'occupazione di suolo pubblico, calcolato dai competenti uffici del Comune sulla base delle tariffe contemplate nel Regolamento comunale, risultano essere i seguenti:
- "Radio Bruno Estate 2017": euro 9.012,74,
- "Best - La Cultura si fa spazio" -relativamente agli eventi sopramenzionati in svolgimento nel periodo luglio-settembre-: euro 2.111,69,
- "Cineporto BOFF": euro 3.367,74,
- "Una notte al Porto - Biker night": euro 248,00,
- "San Locca Day 2017": euro 701,84;

- che la manifestazione "La cena in bianco" risulta esente dal pagamento del canone, ai sensi dell' art. 30 del suddetto Regolamento, comma 1 lett. a)

- che la manifestazione "Bologna Design Week 2017", avendo carattere commerciale, è soggetta all'obbligo del pagamento del canone di occupazione suolo pubblico, calcolato a tariffa piena;

Viste le richieste di esenzione dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico per gli eventi "Radio Bruno Estate 2017", "Best - La Cultura si fa spazio" e "Cineporto BOFF" e le richieste di riduzione del 75% del canone per le manifestazioni "Una notte al Porto - Biker night" e "San Locca Day 2017" formulate dai Settori proponenti le manifestazioni e oggetto di preventiva valutazione da parte dell'Assessore competente;

Valutata la finalità di interesse generale degli eventi sopra richiamati ed il loro valore sociale e come momento di partecipazione e di coinvolgimento della cittadinanza, si ritiene opportuno disporre ai sensi degli artt. 17 bis e 29 del Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone - l'esenzione totale dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico per le manifestazioni "Radio Bruno Estate 2017", "Best - La Cultura si fa spazio" e "Cineporto BOFF" e la riduzione del 75% del canone per le manifestazioni "Una notte al Porto - Biker night" e "San Locca Day 2017";

Dato atto:

- che il contenuto del presente atto comporta riflessi diretti sulla situazione economico-finanziaria dell'ente e, precisamente, una minore entrata per il Comune pari ad euro 15.204,55 corrispondenti alle esenzioni accordate, e che tali riflessi sono già stati valutati nel bilancio di previsione del Comune;

- che è stata data preventiva informativa all'U.I. Entrate, ai sensi dell'art. 29 comma 2) del regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone;

- che la presente deliberazione deve considerarsi immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134, comma 4, del D.Lgs. 18/8/2000, n. 267, stante l'imminente avvio delle manifestazioni;

Vista la documentazione pervenuta dai Settori proponenti le iniziative e l'istruttoria condotta dagli uffici del Settore Marketing Urbano e Turismo e la preventiva valutazione favorevole dell'Assessore proponente di ammissibilità della richiesta di riduzione in riferimento alla sussistenza di un interesse pubblico nelle manifestazioni interessate;

Visti gli atti di delega P.G. n. 6042/2016 e P.G. n. 419701/2016 e l'atto sindacale P.G. n. 360655/2016 "Attribuzione degli incarichi dirigenziali e delle deleghe sindacali a seguito dell'approvazione di modifiche allo schema organizzativo" ;

Preso atto, ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D.L.gs. n. 267/2000, così come modificato dal D.L.n.174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Settore Marketing Urbano e Turismo e del parere favorevole in ordine alla regolarità contabile espresso dal Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie;

Su proposta del Settore Marketing Urbano e Turismo, congiuntamente al Dipartimento Economia e Promozione della Città;

Sentito il Gabinetto del Sindaco;

A voti unanimi e palesi;
D E L I B E R A

1. DI AGGIORNARE la programmazione degli eventi per l'anno 2017 in spazi di particolare importanza cittadina con le manifestazioni "Radio Bruno Estate 2017",
"Bologna Design Week 2017" e "La cena in bianco";

2. DI DISPORRE, per le motivazioni espresse in premessa, ai sensi degli art. 17-bis e 29 del "Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone"
a) l'esenzione totale dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico per le manifestazioni "Radio Bruno Estate 2017", "Best - La Cultura si fa spazio" e "Cineporto BOFF"
b) la riduzione del 75% del canone per le manifestazioni "Una notte al Porto - Biker night" e "San Locca Day 2017";

3. DI DARE ATTO:
a) che la manifestazione "La cena in bianco", risulta esente dal pagamento del canone, ai sensi dell' art. 30 del suddetto Regolamento, comma 1 lett. a)
b) che la manifestazione "Bologna Design Week 2017", avendo carattere commerciale, é soggetta all'obbligo del pagamento del canone di occupazione suolo pubblico, calcolato a tariffa piena;

Inoltre, con votazione separata, all'unanimità
D E L I B E R A

DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4, del D. Lgs. 18/8/2000 n. 267, stante l'urgenza di provvedere in merito.