Atto del Consiglio

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 245527  /  2017
O.d.g. (Nr. / Anno) 290  /  2017
Data seduta 24/07/2017
Data esecutività 05/08/2017
Unità di riferimento Politiche abitative
Oggetto PROGETTO SPERIMENTALE DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DENOMINATO " RIGENERA": DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLA DIVERSA ALLOCAZIONE DELLE RISORSE COMUNALI DESTINATI ALLA PARTE " B".


Testo dell'atto

La Giunta propone al Consiglio la seguente deliberazione:


IL CONSIGLIO COMUNALE

PREMESSO CHE:

- con deliberazione del Consiglio OdG n. 153/2015 - P.G. 32620/2015 è stata approvata la convenzione per l'affidamento in concessione, all'Azienda Casa Emilia Romagna della Provincia di Bologna (di seguito ACER), del servizio di gestione del patrimonio immobiliare di proprietà comunale (repertorio n. 903/2015, agli atti del Settore) avente durata fino al 31 dicembre 2019;

- con deliberazione della Giunta progr. n. 103/2014 - P.G. 128065/2014 veniva approvato un protocollo d'intesa tra Comune di Bologna, Fondazione Patrimonio Comune dell'ANCI, ACER, Università di Bologna - Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale (CIRI) Edilizia e Costruzioni, per l'avvio di un progetto di rigenerazione energetica del patrimonio edilizio pubblico di proprietà comunale e si stabiliva che le risorse finanziarie necessarie per la realizzazione di tali interventi sarebbero derivate dal reimpiego dei proventi del piano vendita, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G n. 261/2013 - P.g. 57375/2013, secondo valutazioni da effettuarsi di anno in anno;

- con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G n. 179 del 4 Aprile 2016 - P.G. 56778/2016, è stata approvata la ripartizione dei vantaggi derivanti dal risparmio energetico da conseguire con il progetto sperimentale denominato "Rigenera" parte A e parte B ed è stato definito l'impegno di Euro 3.163.000,00 complessivi a carico del Comune finalizzato al co-finanziamento del predetto progetto;

- le succitate risorse di euro 3.163.000,00 destinate al co-finanziamento derivano dai proventi del programma di alienazione del patrimonio di edilizia pubblica, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G. n.261/2013 - P.G. 57375/2013, aggiornato con deliberazione del Consiglio O.d.G. n. 1/2015 - P.G. 254528/2014;

DATO ATTO CHE:

i proventi del suddetto piano di alienazione:

1) per l'anno 2013 sono risultati pari ad euro 3.249.190,00, incassati sul capitolo E40405-000 del PEG " Vendita di immobili di edilizia residenziale pubblica di cui alla L.R. 24/2001 - Servizio rilevante agli effetti dell'Iva - esente dall'applicazione del tributo";

- con determinazione P.G.317172/2013 l'importo di euro 3.249.190,00 é stato impegnato sul capitolo U78535-000 del PEG "Reimpiego dei proventi derivanti dalla vendita di immobili di edilizia residenziale pubblica di cui alla L.R. 24/01 per la manutenzione/ristrutturazione del patrimonio ERP" (impegno n. 313004483);

- con determinazione P.G. 171850/2014 il suddetto importo di euro 3.249.190,00 é stato liquidato ad ACER;

2) per l'anno 2014 sono risultati pari ad euro 3.753.337,70, incassati sul capitolo E40405-000 del PEG "Vendita di immobili di edilizia residenziale pubblica di cui alla L.R. 24/2001 - Servizio rilevante agli effetti dell'Iva - esente dall'applicazione del tributo";

- con determinazione P.G.321962/2015 l'importo di euro 3.753.337,70 é stato impegnato sul capitolo U78540-000 del PEG " Reimpiego dei proventi derivanti dalla vendita di immobili di edilizia residenziale pubblica di cui alla L.R. 24/01 per la manutenzione/ristrutturazione del patrimonio ERP - Contro avanzo di amministrazione " (impegno n. 315004510);

- con determinazione P.G.345347/2015 il suddetto importo di euro 3.753.337,70 é stato liquidato ad ACER;



CONSIDERATO CHE:

- nell'ambito del programma "Rigenera", parte A e parte B, è stata elaborata una pianificazione triennale di interventi, in base a vetustà degli edifici, vincoli della Soprintendenza, tipologia di impianto di riscaldamento, presenza di proprietari privati e livello di morosità degli assegnatari;

- conseguentemente, sono stati individuati i seguenti immobili interessati dagli interventi:

RIGENERA "A"

N.INDIRIZZOALLOGGI
1Degli Ortolani 1962
2Degli Ortolani 1762
3Degli Ortolani 1562
4Torino 2-1093
5Selva della Pescarola 46- 46/2 - 46/3 - 46/48
6Selva della Pescarola 484
7Beverara 2209
8Del Pratello 76 - 7813
9Vezza 228
10Vezza 435
11Dall'Arca 22 - Albani 20-2224
12Dall'Arca 18/2 - 2028
13Dall'Arca 18 - Zampieri 23-25-2750
14Zampieri 29 - 29/228
15Albani 12 - 12/2 - 1438
16Da Verrazzano 7 - 820
17Da Verrazzano 9 - 10- 1130
18S.Leonardo 2-4-6-8-10-1230
19S.Vitale 100- 100/212
20Gandusio 6-8-10-12181

RIGENERA " B"
N.INDIRIZZOALLOGGI
1Rimesse 3/5 - 730
2Rimesse 9 - 19 76
3Rimesse 21 - 2755
4Nullo 214

RILEVATO CHE:

- gli immobili di via Gandusio 6-8-10-12 e quelli di Piazza da Verrazzano 7-8-9-10-11, sono nel frattempo risultati beneficiari del finanziamento di cui alla delibera della Giunta Regionale n. 873 del 6 luglio 2015 "Criteri e modalità per la realizzazione di un programma di recupero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Riparto delle risorse assegnate dal D.L. 16/03/2015"; essi verranno perciò riqualificati - con le stesse finalità di risparmio energetico del progetto Rigenera - tramite le predette risorse regionali";

- gli interventi sul primo gruppo di alloggi (Rigenera parte A) sono iniziati nella primavera 2017 e si protrarranno anche per l'anno 2018, con la conseguenza che i primi risultati concreti dell'efficacia di tale sperimentazione, su un campione sufficiente d'immobili, saranno apprezzabili a partire dall'anno 2019;

- solo dopo un'attenta valutazione di tali risultati sarà, eventualmente, possibile estendere la metodica d'intervento sperimentata grazie al progetto Rigenera su altri immobili;

- come da programmazione, alla parte A del programma Rigenera sono stati destinati euro 1.823.000,00 dei complessivi euro 3.163.000,00 di cui alla citata deliberazione O.d.G n. 179 del 4 Aprile 2016 - P.G. 56778/2016;

CONSIDERATO CHE:

- la tensione abitativa sofferta dal Comune di Bologna ormai da diversi anni richiede necessariamente la predisposizione di misure che consentano, per quanto possibile, di aumentare la risposta ai cittadini;

- nel documento “Idee e Valori per Bologna - Linee programmatiche per il mandato 2016-2021” presentato dal Sindaco al Consiglio Comunale nelle sedute del 19 e 26 settembre 2016, nella sezione " La Città delle persone - Politica abitativa per una piena cittadinanza" si indica, tra l'altro, la necessità di eliminare rapidamente ogni ostacolo che ritardi l'assegnazione di un alloggio pubblico al fine di incrementare, così, le assegnazioni;

- per contribuire al citato obiettivo, risulta fondamentale il ripristino e la ristrutturazione di alloggi ERP che si rendono disponibili in conseguenza del normale turn-over, dedicando perciò a questo scopo tutte le risorse possibili;

VALUTATO CHE:

- per sostenere l'attività di ripristino degli alloggi ERP e la ristrutturazione degli immobili, è opportuno affiancare alle risorse ordinarie derivanti dal gettito da canoni anche una parte dei proventi del citato programma di alienazione approvato con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G. n.261/2013 - P.G. 57375/2013, come aggiornato dalla deliberazione del Consiglio O.d.G. n. 1/2015 - P.G. 254528/2014;

- a tale scopo, in attesa di valutare puntualmente i risultati del programma Rigenera parte A, si ritiene opportuno riallocare le risorse comunali già nella disponibilità di ACER, derivanti dal citato programma di alienazione e che sarebbero state utilizzate per la parte B del programma Rigenera, pari ad euro 1.340.000,00, destinandole ad interventi di ripristino di alloggi di ERP funzionali all'aumento delle assegnazioni;

DATO ATTO CHE gli interventi di ripristino sono di competenza ACER ai sensi della vigente convenzione repertorio n. 903/2015; ACER provvederà alla rendicontazione delle spese sostenute ed alla trasmissione dei dati necessari anche al fine dell'aggiornamento patrimoniale;

DATO ATTO, INOLTRE, che il contenuto della presente deliberazione non comporta riflessi diretti sulla situazione economico-finanziaria dell'ente ;

PRESO ATTO, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs.18 agosto 2000, n.267, così come modificato dal D.L.174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Settore Politiche Abitative e della dichiarazione del Responsabile dell'Area Risorse finanziarie che il parere in ordine alla regolarità contabile non è dovuto;

Sentite le Commissioni Consiliari competenti

Su proposta del settore Politiche abitative, congiuntamente al Dipartimento Riqualificazione Urbana,
DELIBERA

1) DI DESTINARE l'importo di Euro 1.340.000,00, già nella disponibilità di ACER, derivante dai proventi del programma di alienazione approvato con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G n.261/2013 - P.G. 57375/2013 e O.d.G. n. 1/2015 - P.G. 254528/2014, compreso nell'importo di euro 3.163.000,00 destinato complessivamente al co-finanziamento del programma "Rigenera" con deliberazione O.D.G. n. 179/2016 - P.G. 56778/2016, ad interventi di ripristino di alloggi ERP al fine di aumentarne l'assegnazione ai richiedenti aventi diritto, secondo quanto in premessa indicato;

2) DI AUTORIZZARE ACER ad avviare le necessarie operazioni tecniche ed amministrative derivanti dall'attuazione di questa delibera.